cipolla_altrocanto

Benvenuti ad Altrocanto

un angolo di pace, sapori e creatività

Nel cuore dell’Abruzzo forte e gentile, a Farindola, paese timido e appartato aggrappato ai piedi di una maestosa montagna, sorge, lontano dalle folle, dal caos e dagli sguardi indiscreti, Altrocanto, un sogno covato a lungo e infine realizzato con cura ed attenzione per dare un solido tetto alla nostra voglia di ospitalità e cordialità.

Luogo dell’ozio, del tempo ritrovato, della lettura, della riscoperta dei sapori, ma anche punto di partenza per allegre gite, visite impegnate, silenziosi pellegrinaggi.

Thomas e Marco lasciano la città

Stanchi della frenesia e del caos di una grande città, che sembra regalarti parecchie opportunità ma ti succhia ogni energia, decidiamo di fuggire in un luogo tranquillo e appartato per essere pienamente padroni del nostro tempo e del nostro lavoro. Da tempo gli amici ci dicevano che la nostra capacità di accogliere e far star bene le persone doveva essere coltivata ed espressa in maniera professionale.

Inizialmente volgiamo lo sguardo alla Maremma toscana difronte il promontorio dell’Argentario, luogo di origine di Marco, terra dalla vocazione turistica già forte e radicata da tempo. Ma poi la scelta ricade sull’Abruzzo, luogo di origine di Thomas, regione aspra e ancora poco conosciuta, ma dalla forte personalità e grandi potenzialità, sulle quali noi abbiamo deciso, forse un po’ follemente, di investire.

Le memorie d’infanzia della bisnonna e della sua cucina e il ricordo di un paesaggio fresco e quieto ci hanno condotto alla casa di famiglia della nonna di Thomas, che giaceva semi abbandonata appena fuori del vecchio paese di Farindola. Da lì un lungo lavoro di progettazione, di ristrutturazione e di arredo e decoro, iniziato nel 2007 e giunto ad un punto soddisfacente nel 2012 – i ritocchi, le piccole aggiunte, i cambiamenti vanno avanti e continueranno sempre -, ha portato alla nascita di Altrocanto.

Più che l’avvio di un’attività è stata una scelta di vita, più che una struttura ricettiva ci piace pensare ad Altrocanto come ad una casa, curata e confortevole, in cui accogliere in maniera genuina i nostri ospiti.”

Alla ricerca di relax, natura, cultura ed enogastronomia territoriale.

In un ambiente di charme, curato e confortevole, arredato in modo eclettico, in cui strizziamo l’occhio al riciclo e riutilizzo, disponiamo di 5 camere, molto diverse l’una dall’altra, ma tutte con parquet, bagno privato e qualche proposta di lettura.

Offriamo una ristorazione a chilometri zero. Utilizziamo, per le nostre preparazioni, solo prodotti stagionali provenienti da piccoli produttori locali, farine e olio del territorio, vini rigorosamente abruzzesi e preferibilmente biologici.

La struttura è dotata di impianto fotovoltaico, per la produzione di energia elettrica, e solare termico, per la produzione di acqua calda sanitaria; l’impianto di riscaldamento è alimentato da una caldaia a biomassa che brucia nocciolino di sansa; l’acqua piovana è recuperata e utilizzata per il giardino; viene effettuata la raccolta differenziata dei materiali inerti, mentre i rifiuti organici sono utilizzati per la produzione di compost.